Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ok

Elenco dei prodotti per fornitore La Pietra di Tommasone

La viticoltura ad Ischia ha origini millenarie, in pratica, rappresenta la storia stessa dell’Isola. Sulla coppa di Nestore, ritrovata a Montevico nel Comune di Lacco Ameno, è incisa una frase che inneggia al buon vino locale e testimonia che gli antichi Eubei, che avevano colonizzato l’Isola, avevano introdotto la coltivazione della vite e quindi la produzione del “nettare degli Dei”. La viticoltura è stata alla base dell’economia isolana per lunghi periodi storici. Le vigne sull’Isola si estendevano dalle coste fin sugli irti pendii montani dove i piccoli terrazzamenti rocciosi venivano costruiti con rinforzi di muri a secco di pietra di tufo verde, tipica pietra locale e di origine vulcanica.

Dal 1500 il vino sfuso, soprattutto bianco, veniva esportato via mare verso la terraferma ai principali mercati italiani e stranieri.

Dal 1955 ad oggi il cambiamento dell’economia isolana è stato radicale. Lo sviluppo rapido del turismo e del edilizia ha indebolito e in parte cancellato il passato culturale di una tradizione che andava protetta e salvata.

A Ischia si coltivano qualità di uve uniche ed autoctone, che si trovano solo qui: tra i bianchi elenchiamo le più conosciute: la Biancolella e la Forastera, mentre tra i rossi troviamo il Per’’è Palummo ( piede di colombo, in quanto l’uva assomiglia al piede a tre dita del colombo. Conosciuto anche come Piedirosso) e la Guarnaccia.

Nel 1950 la produzione isolana era attestata sui 250.000 ettolitri ed i ettari vitati erano circa 3.000. Oggi si produce solo circa il 15% del totale di una volta.

Il nucleo principale della nostra azienda vanta oltre 250 anni di storia.

La sede dell’azienda e l’attuale cantina fu costruita alla fine del 1700, ed era una delle prime costruzioni nella località Fango nel piccolo Comune di Lacco Ameno ed è sempre stata proprietà della nostra famiglia.

Tracce di un antico palmento dove lavoravano le uve i nostri nonni e bisnonni, un torchio antico, la bottaia scavata in tufo verde e le antiche travi in legno testimoniano le nostre origini.

La tradizione della viticoltura viene tramandato da padre a figlio da cinque generazioni.

Nel 1870 con Bisnonno Pietro, figlio di contadini, iniziò una storia che prosegue tutt’oggi con La Pietra Di Tommasone.

Dopo Pietro era il figlio Tommaso a portare avanti le tradizioni di famiglia. Oggi l’azienda è proprietà della quarta generazione, Antonio Monti, il figlio di Tommaso.

Nel 1980 dopo la perdita del papà Tommaso, Antonio decise di emigrare in Germania per seguire la sua grande passione: la ristorazione. Conosce sua moglie Birgit, una ragazza tedesca. Dal loro matrimonio nascono due figlie Lucia e Barbara. Nel 1987 Antonio apre il suo Ristorante a Colonia, che tutt’oggi segue personalmente dopo 30 anni di attività.

Gli insegnamenti del padre Tommaso ed i ricordi dei suoi origini però lo spingono a metà anni 90 ad una nuova avventura: la produzione di vino. Nel 1999 Antonio inizia a ristrutturare le vecchie cantine del padre grazie all’aiuto di tecnici specializzati friulani. La nuova cantina era la prima ad Ischia ad avere un impianto di raffreddamento che consente di controllare e regolare la temperatura ad ogni singola vasca in acciaio inox.

Sempre nel 1999 vengono reimpiantate le vecchie vigne di proprietà a Lacco Ameno e nel 2005 si  producono le prime 10.000 bottiglie di vino. Nel frattempo la figlia maggiore di Antonio prosegue la scuola di viticoltura ed enologia in Germania. Dopo vari stage ed esperienze lavorative in Friuli ed in Germania si trasferisce nel 2009 ad Ischia per continuare il progetto avviato dal papà. Da allora Lucia è responsabile della produzione e della commercializzazione dei vini.

tommasone-Ischia-Per-e-Palummovino-vino-rosso-ischia Logo Image
La Pietra di Tommasone "Ischia Per e Palummo"
12,00 €

Vino rosso "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia

Logo Image
La Pietra di Tommasone "Pignanera"
25,00 €

Vino rosso "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia

Esaurito
tommasone-pithecusa-vino-bianco-ischia Logo Image
La Pietra di Tommasone "Pithecusa Bianco"
14,00 €

Vino bianco "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia

tommasone-pithecusa-rosso-vino-ischia Logo Image
La Pietra di Tommasone "Pithecusa Rosso"
14,00 €

Vino rosso "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia

tommasone-rosamonti-vino-rosato-ischia Logo Image
La Pietra di Tommasone "Rosamonti"
10,50 €

Vino rosato "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia

tommasone-tenuta-monte-zunta-vino-rosso-ischia Logo Image
La Pietra di Tommasone "Tenuta Monte Zunta"
28,00 €

Vino rosso "La Pietra di Tommasone" isola d'Ischia